Piazza Falcone-Borsellino

Piazza Falcone-Borsellino

Schio (VI)

Piazza Falcone e Borsellino , una volta semplice piazzale adibito a parcheggio, oggi è divenuta spazio d’incontro per la comunità e spazio utilizzato in occasioni di piccole manifestazioni ed eventi.

Ospita alcune opere artistiche che la valorizzano :

Il Mosaico :Posto nel lato sud-est della piazza, a ridosso di Palazzo Fogazzaro , accoglie i passanti e visitatori fornendo informazioni sulla città e il territorio . Trovano spazio la data della sua istituzione ufficiale e alcuni elementi essenziali riguardo alla sua posizione secondo latitudine, longitudine ed altezza sul mare.

Nella parte più esterna, in un gioco di marmo bianco e nero, i segni zodiacali, simbolo dell’Universo e del desiderio di conoscere ciò che ciascun uomo possiede dentro di sé.

La Meridiana : SIC TRANSIT HORA, “così trascorre il tempo”, è il motto riproposto ai margini della meridiana. Un richiamo al passato, quando il tempo veniva scandito dalla luce solare e che ricorda al passante il valore di questo bene. Qui lo gnomone, cioè la parte che funge da indicatore, è stato realizzato con una forma particolare. Così ogni giorno, a mezzodì, si può ammirare sul terreno un’ombra del tutto originale.

Il Profilo dei monti che si staglia nel lato nord della piazza ricorda la silhouette delle Piccole Dolomiti che si stagliano sullo sfondo e circondano idealmente la piazza.

E infine, la “Porta della Luce”, con i suoi 4 metri e mezzo d’altezza, è uno dei punti più visibili della piazza.

Raffigura i due battenti di un portale, i quali non sono verticali e diritti, non rispondono ai principi della porta nella sua accezione tecnica, ma sono sinuosi, irregolari, fluttuanti come è fluttuante la vita stessa.

La scultura vuole essere infatti un simbolo del passaggio fra i vari stadi dell’esistenza umana fra il conosciuto e lo sconosciuto, fra le tenebre e la luce.

 

 

 

 

Torna in alto