Federico Taddia

Federico Taddia

Nato il 7 febbraio 1972 a Pieve di Cento, in provincia di Bologna, Federico Taddia ha sviluppato sin da giovane una passione per la scrittura e la comunicazione.

Federico Taddia ha iniziato la sua carriera come giornalista, collaborando con diverse testate nazionali. Tra queste spiccano “La Stampa”, e “Topolino”.  La sua capacità di parlare a un pubblico giovane lo ha portato a collaborare anche con altre riviste e giornali dedicati ai ragazzi e alle famiglie.

In televisione, Taddia ha condotto numerosi programmi rivolti a un pubblico giovanile e familiare. Tra questi, è stato il conduttore di “Screensaver” su Rai 3, un programma che ha trattato di temi legati alla tecnologia e al mondo digitale. Ha anche partecipato a “Nautilus” su Rai Cultura, un programma di divulgazione scientifica.

Oltre alla televisione, Federico Taddia è noto per la sua attività in radio. Ha condotto programmi su Radio 24, tra cui “Lateral” e “Pappappero”, dove ha trattato temi di attualità con il suo stile ironico e coinvolgente. Ha anche collaborato con Radio Deejay, una delle emittenti radiofoniche più popolari in Italia.

Egli è autore di numerosi libri, molti dei quali dedicati a bambini e ragazzi. Ha scritto sia saggi che opere di narrativa, sempre con l’intento di educare e intrattenere. Alcuni dei suoi libri più noti includono “Perché siamo parenti delle galline?” e “Mamma, posso farmi il piercing?”, nei quali affronta temi scientifici e di attualità con un linguaggio accessibile ai più giovani.

Egli continua ad essere attivo in vari ambiti, contribuendo alla crescita culturale e all’informazione del pubblico giovanile attraverso la sua opera di giornalista, scrittore e conduttore.

Attualmente non ci sono eventi.
Attualmente non ci sono eventi.
Attualmente non ci sono eventi.
Torna in alto