Arianna Ferrari

Arianna Ferrari

Arianna Ferrari è una filosofa che ha conseguito il dottorato di ricerca in filosofia nel 2006 tramite un programma di cotutela tra l’Università degli Studi di Torino e l’Eberhard-Karls-Universität di Tübingen in Germania. La sua carriera accademica include posizioni presso le università di Darmstadt, Münster e Karlsruhe, dove si è specializzata nella “Valutazione della Tecnologia”, concentrandosi sulle questioni etiche e politiche legate alle innovazioni tecnologiche.

La ricerca di Ferrari si è ampiamente occupata delle questioni etiche relative ai progressi tecnologici, in particolare nel contesto della Valutazione della Tecnologia e delle sue implicazioni per la società. Ha pubblicato numerosi articoli su questi argomenti, contribuendo significativamente al campo dell’etica nelle tecnologie emergenti.

Uno dei progetti più rilevanti di Ferrari è stato il primo studio scientifico in Germania sugli aspetti sociali ed etici della carne coltivata, che ha guidato nel 2015. Questo progetto ha rappresentato un importante traguardo nell’affrontare le implicazioni sociali della carne coltivata in laboratorio, un argomento su cui è stata spesso intervistata per discussioni scientifiche. Inoltre, ha contribuito allo studio interdisciplinare “Fleisch der Zukunft. Horizon Scanning und Trend Analyse” (Carne del Futuro), commissionato dall’Agenzia dell’Ambiente Tedesca, esplorando le tendenze future e le considerazioni etiche nella produzione della carne.

Oltre all’ambito accademico, Ferrari ha lavorato anche per un museo sui futuri e per un’organizzazione ambientalista, ampliando il suo impatto sulla comprensione pubblica dell’etica tecnologica e della sostenibilità.

Attualmente non ci sono eventi.
Attualmente non ci sono eventi.
Attualmente non ci sono eventi.
Torna in alto